Menu Chiudi

Comune sanzionato dalla ASL: l’ufficio decentrato di Camucia è in un ambiente non adeguato

La ASL ci da ragione: l’ufficio comunale decentrato di Camucia è ospitato in un ambiente non idoneo secondo le normative sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per questo i funzionari sanitari hanno elevato una sanzione al Comune di Cortona.
Il M5S denuncia da tempo l’inadeguatezza dell’ufficio Comunale di Camucia, sia per quanto riguarda il rispetto delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che, e sopratutto, per i servizi alla cittadinanza.
Abbiamo presentato una mozione in Consiglio Comunale, prontamente bocciata dalla maggioranza, per chiedere il potenziamento dei servizi offerti nell’ufficio decentrato di Camucia e il suo spostamento in un ambiente idoneo. Abbiamo presentato varie interrogazioni alle quali il sindaco ci ha sempre risposto che andava tutto bene.
Adesso, dopo che il Comune si troverà a dover pagare la sanzione,  vorremmo sapere dal sindaco se va ancora tutto bene o  ha cominciato ad accorgersi che i problemi ci sono e che sopratutto vanno risolti.
Chiediamo sempre al sindaco: chi pagherà questa sanzione? Chi pagherà l’incompetenza del sindaco e della sua amministrazione? Verranno attinti dalle casse comunali e quindi dai cittadini o pagheranno i responsabili?
Il MoVimento 5 Stelle ritiene senza dubbio che dovranno essere i responsabili a pagare e non i cittadini che nel caso, in aggiunta ai pochi servizi erogabili nell’ufficio di Camucia per mancanza di risorse, sarebbero anche beffati dal dover pagare una sanzione amministrativa per colpa del loro sindaco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *