Menu Chiudi

Il MoVimento 5 Stelle chiede maggiore attenzione per Camucia nella programmazione degli eventi estivi

camucia-img
In questi giorni verosimilmente si sta programmando l’estate cortonese, con gli eventi che andranno ad animare la magnifica città etrusca nell’estate  2018, sperando di attirare visite di turisti da tutta Italia e ben oltre.
Il MoVimento 5 Stelle chiede che quest’anno si tenga conto anche della necessità di vivacizzare il centro di Camucia, con progetti mirati a creare sinergia tra il centro storico e la frazione, che portino turisti nelle strade del “Centro commerciale naturale Vie di Camucia”, magari dopo aver visitato le meraviglie del nostro museo etrusco, il parco archeologico o ammirato gli scorci che il centro storico offre.
“Ci rivolgiamo non soltanto all’amministrazione comunale ma anche alle associazioni di categoria locali e a chi sta pianificando l’estate cortonese, chiedendo che quest’anno si venga a creare quella sinergia necessaria affinché dei flussi turistici ne  possa giovare anche Camucia” – dichiara Matteo Scorcucchi portavoce del M5S.
Crediamo, infatti, che aggiungere la possibilità di vedere i negozi di Camucia, oltre che il sito archeologico del melone Francois, possa sicuramente giovare a Camucia ma possa anche potenziare l’offerta di intrattenimento con cui Cortona si rivolge al mercato del turismo.
Nell’occasione chiediamo inoltre che con estrema urgenza venga ripristinata la parete di ingresso del melone Francois di Camucia, recentemente franata  probabilmente a causa delle piogge dei giorni scorsi”.
Il tessuto commerciale di Camucia oggi soffre, come abbiamo già detto più volte, schiacciato da una parte dalla grande distribuzione e dall’altra dal disinteresse per la frazione da parte delle amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi 40 anni. Questo fa male a tutto il tessuto economico locale oltre che ai residenti, i quali rischiano di vivere in mezzo al degrado generato dalla fine del commercio tradizionale di paese.
Dobbiamo invertire questa tendenza anche pensando a nuove possibilità e sviluppi per gli eventi estivi:  questo a nostro avviso può essere un buon inizio per cercare di far ritornare Camucia ad essere uno dei centri commerciali più importanti della Valdichiana e di conseguenza migliorare la vivibilità per i residenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *