Menu Chiudi

Un cittadino di Terontola ci scrive: “I miracoli prima delle elezioni amministrative”.

Riceviamo alcune considerazioni di un abitante di Terontola e le pubblichiamo qui per dare maggiore visibilità al suo pensiero, che crediamo sia di molti abitanti della popolosa frazione cortonese.

I MIRACOLI PRIMA DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Sarà mai possibile che all’avvicinarsi delle elezioni amministrative a Terontola e in tutte le località del nostro Comune si materializzino degli eventi che dovrebbero essere la normalità?

Stamani, dovendo recarmi a prendere il treno, ho visto come l’Amministrazione si stia prodigando nel rifacimento totale della segnaletica del piazzale antistante la stazione, ormai usurata e resa quasi illeggibile dal tempo. Tutto questo viene fatto in occasione della manifestazione sportiva “Bacialla Bike” che si terrà domenica, quando anche le strade locali verranno chiuse al traffico. Intanto domani iniziano le giornate di festa per la frazione, con il ritrovo dei bambini delle scuole presso il parco.

Si vuol rendere più bella la cittadina in occasione dei giorni di festa?

Non proprio. In realtà, come sempre accade nei periodi pre-elettorali, è l’Amministrazione che vuole farsi bella. Si tratta del solito ammicco ad orologeria da parte della nostra Giunta, che vuole così ingraziarsi i favori dei cittadini per essere riconfermata. Do ut des.

L’ammico risulta ancor più significativo se si considera che il neo-candidato Sindaco del PD cortonese, Andrea Bernardini, è anche uomo di sport, dunque il piano è perfetto e tagliato su misura: nuova vernice alle strade di Terontola proprio in occasione della bella manifestazione sportiva. Bel colpo Andrea: i terontolesi come me, che evidentemente a voi piace trattare da “boccaloni”, ti ringraziano di cuore.

I cittadini devono essere amministrati bene e curati sempre, e non solamente in prossimità del rinnovo delle cariche, con regalìe dell’ultimo minuto utili solo a rifarvi il maquillage.

Se questa è la vostra politica e queste sono le vostre tempistiche per garantire i servizi ai cittadini, allora voglio le elezioni ogni anno e tutto l’anno.

Speriamo che almeno voi del M5S, qualora vinceste le elezioni, sarete capaci di invertire la tendenza e riportare davvero i bisogni dei cittadini al centro dell’attenzione, mettendo da parte le “furbate” di questi amministratori.

(Un terontolese)

2 Comments

  1. giuseppe

    70 anni di sinistra sul comune di cortona chi non capisce che ha fatto solo cose per parenti e amici di sinistra all’ora come non rendersi conto che l’è l’ora di cacciarli fuori dal palazzo. futuro per cortona sarà sicuramente la strada giusta per un cambiamento.

  2. Bruni Pasquale

    Solo un’opposizione compiacente ha permesso l’immobilismo politico di Cortona. Settanta anni sono tanti e il cambiamento che io voglio deve essere radicale, un deciso cambiamento di direzione che metta al centro i cittadini. Abbi pazienza ma futuro per Cortona non rappresenta il cambiamento. Il vero cambiamento lo farà il Movimento 5 Stelle come lo stà facendo a livello nazionale grazie soprattutto al Contratto di Governo che richiede il rispetto delle regole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *