Menu Chiudi

Il nostro appello agli elettori di Rifondazione e della Sinistra cortonese

Apprendiamo da un comunicato  stampa che Rifondazione Comunista non sarà presente sulle schede elettorali per la prossima tornata di amministrative a Cortona.

Da una nota espressa da tale partito si comprendono le motivazioni e, per quel che ci riguarda, si apprezza la coerenza di una forza politica che non accetta di fare compromessi con chi ha tradito i valori della sinistra in questi anni.

Per questo ci rivolgiamo all’elettorato di Rifondazione Comunista, oltre a quello di tutta la sinistra, che non si riconosce nelle attuali forze politiche presenti in campo, ad aderire al progetto amministrativo proposto dal M5S di Cortona e dal candidato sindaco Luca Donzelli.

In questi anni, nelle sedute del Consiglio Comunale a Cortona abbiamo condiviso molte battaglie insieme agli esponenti comunisti, lavorando su temi cari a entrambi come l’ambiente, la giustizia sociale e lo sviluppo sostenibile del territorio: per questo crediamo che oggi a Cortona nessun soggetto politico oltre al M5S possa meglio rappresentare le loro istanze.

Con questo appello ci rivolgiamo dunque ai tanti cittadini che in passato hanno votato per Rifondazione Comunista e per gli altri partiti della sinistra, ma che oggi non si riconoscono nei soggetti politici che concorreranno alle prossime amministrative, con l’intenzione di aprire un confronto sui temi locali.

Ci rivolgiamo inoltre a tutto l’elettorato cortonese, chiarendo che il M5S è l’unica forza politica che in questi anni ha fatto vera e dura opposizione al PD, senza sconti nè compromessi, proponendosi come alternativa di governo autentica, puntuale e dalle idee sempre aderenti alla realtà e alle esigenze dei cittadini e del territorio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *